Gole di Creta

Also available in English German French Italian

Gole di Creta

Creta, nel complesso, è un'isola montuosa. Le sue catene montuose sono lacerate da magnifiche gole profonde e selvagge, che iniziano ad alta quota e di solito finiscono sulla costa.

Dato che queste gole si sono formate grazie alle forze congiunte di acqua, vento e sole, sono considerate a buon diritto dei veri e propri monumenti della natura. Nel Sfakia Solo nell'area di 35 chilometri di distanza si trovano 15 gole, situate all'incirca parallelamente l'una all'altra.

Il più famoso è il gola di Samaria. Vi crescono numerose specie rare di flora endemica e un gran numero di rapaci nidifica nelle fessure delle sue pareti: Grifoni (Gyps fulvus), Aquile d'oro (Aquilachrysaetos), Avvoltoi barbuti (Gypaetus barbatus), ecc. La famosa capra selvatica cretese (Capra aegagrus cretica), che si riteneva fosse l'animale sacro di Vritomartis (l'Artemide dei Minoici) trova rifugio anche nella gola di Samaria.

Esplorare il gole sull'isola di Creta non deve essere una sfida impegnativa, a meno che non lo si desideri. Ci sono possibilità di escursioni da moderate a impegnative, a seconda del vostro livello di forma fisica e del grado di difficoltà che preferite. Oltre alla Gola di Samaria, che è giustamente uno dei parchi nazionali greci più famosi e che può richiedere un'intera giornata per essere completata, ci sono altre gole più piccole che possono essere completate in poche ore. C'è anche la possibilità di completare solo una parte del percorso per coloro che desiderano vedere di più ma hanno tempi stretti. Il Gola di Zakros conosciuto anche come "Gola dei morti" a Creta orientale, si trova in una delle zone più remote dell'isola e richiede solo poche ore per essere completato. Alla fine, potrete rilassarvi presso il villaggio balneare di Kato Zakros e concedetevi una delle tante taverne locali che offrono pesce fresco e deliziosi piatti cretesi.

Per un'escursione più facile, è preferibile scendere e scegliere una stagione in cui il tempo non è né troppo caldo né troppo freddo. Alcune gole, come quella di SamariaI percorsi di questo tipo sono aperti al pubblico solo nel mese di maggio e dipendono dalle condizioni meteorologiche. Le forti piogge invernali rendono impossibile l'attraversamento di alcune zone e quindi è sempre meglio informarsi in anticipo e modificare i propri piani in caso di maltempo.

Di seguito sono riportate informazioni sulle principali gole di Creta.

Gola di Astrakiano

Gola di Astrakiano

La gola di Astrakiano inizia appena fuori Astraki e, attraversando l'entroterra di Heraklion, termina nella zona di Karteros.

Gola di Kalochoriano

Gola di Kalochoriano

Kalo Chorio si traduce letteralmente in "Villaggio piacevole" ed è ciò che offre questa zona sconosciuta e remota della parte orientale dell'isola di Creta. Un villaggio piacevole, con un accesso ravvicinato alla costa e a splendide spiagge, insediamenti tradizionali e sonnolenti e gente del posto amichevole.

Gola di Cnosso - Knossano Faraggi

Gola di Cnosso - Knossano Faraggi

La gola di Knossano si estende per una lunghezza di 6 km ed è essenzialmente la continuazione naturale della montagna sacra Yukhta (o Giouchta).

Gola di Kounaviano

Gola di Kounaviano

A solo mezz'ora (15 km) da Heraklion si trova la gola di Kounaviano, una delle più ricche di vegetazione e di ricchezze naturali dell'intera prefettura.

Gola di Pefki

Gola di Pefki

La gola di Pefki è una delle gole più conosciute e popolari di Creta orientale e una delle preferite dai visitatori. Si tratta di una piccola gola che offre impressionanti formazioni rocciose e una vegetazione lussureggiante che inizia a sud del villaggio di Pefki e termina poco più a nord dell'area di Aspros Potamos a Makry Gialos.

Gola di Ha

Gola di Ha

La Gola di Ha è considerata la gola più imponente di Creta orientale, grazie alla sua impressionante geomorfologia e biodiversità.

Gola di Vorizia

Gola di Vorizia

La gola di Vorizia, situata sul versante meridionale della catena montuosa di Psiloritis, nella parte centrale di Creta, offre una delle formazioni geologiche e dei paesaggi più interessanti dell'isola. Gli imponenti pendii scoscesi del suo lato meridionale creano uno scenario impressionante ed è relativamente facile da attraversare.

Gola di Oreino o Gola delle Farfalle - Lassithi

Gola di Oreino o Gola delle Farfalle - Lassithi

La gola di Oreino è un'interessante gola che parte dal villaggio di Oreino e termina nella zona di Koutsoura. Nonostante gli incendi catastrofici che hanno colpito la foresta nella zona di Orino, la gola rimane uno degli ecosistemi più belli di Sitia, con una vegetazione intensa. È relativamente facile da attraversare e non richiede grandi sforzi.

Gola dell'Havga - Kavousi

Gola dell'Havga - Kavousi

La gola di Havga è una piccola ma impressionante gola che termina a est del villaggio di Kavousi. Spesso viene confusa con altre gole dell'isola che hanno lo stesso nome.

Gola della Mesona

Gola della Mesona

La gola di Mesona si trova a nord di Ierapetra, tra Sitia e Agios Nikolaos. Si trova sul lato est del villaggio di Kavoussi; è la continuazione della gola di Havga a sud-est in direzione del monte Thripti.

Gola di Patsos

Gola di Patsos

La spettacolare e verdeggiante gola di Patsos si trova nell'entroterra della prefettura di Rethymno, nella parte nord-occidentale del comune di Amari.

Gola della Sarakina

Gola della Sarakina

Una gola piccola ma di grande bellezza, che si trova vicino al villaggio di Mithi, 22 chilometri a ovest di Ierapetra, ai piedi sud-orientali del monte Dikti.

Gola di Pervolakia

Gola di Pervolakia

La gola di Pervolakia è una gola di eccezionale bellezza, con un percorso abbastanza facile che si estende per quasi tutta la sua lunghezza e che diventa impegnativo man mano che ci si addentra.

Gola della Kritsa - Lassithi

Gola della Kritsa - Lassithi

La gola di Kritsa inizia all'uscita nord-orientale del villaggio storico di Kritsa e termina in una zona pianeggiante a 2,5 chilometri a nord. Proseguendo nel corso d'acqua da questo punto, si arriva all'ingresso del secondo tratto della gola, che è molto più difficile. Dopo una faticosa salita, si arriva ai piedi della vetta dello Tsivi, sopra l'altopiano del Katharo.

Gola di Hametoulo

Gola di Hametoulo

La gola di Hametoulo, detta anche Chametoulo, si trova sulla remota costa sud-orientale dell'isola di Creta, tra i villaggi di Ziros e Xerokambos.

Gola di Roza - Gonies - Chersonissos

Gola di Roza - Gonies - Chersonissos

La gola di Roza, che si trova nel comune di Chersonissos, è essenzialmente un ramo della gola di Ambelos. È un percorso in salita lungo 3 chilometri, con un dislivello di 300 metri.

Gola di Martsalo - Asterousia

Gola di Martsalo - Asterousia

La gola di Martsalo, che appartiene al comune di Phaistos, è una delle gole più caratteristiche e belle del sud di Creta. Si trova ai piedi occidentali della catena montuosa dell'Asterousia, proprio accanto ad Agiofaraggo e a sud del monastero di Odigitria. È lunga 2 chilometri e il dislivello tra l'ingresso e la spiaggia di Martsalo, dove termina, è di circa 145 metri.

Gola di Agios Antonios - Asites

Gola di Agios Antonios - Asites

La gola di Agios Antonios è una piccola ma magnifica gola che inizia ad Ano Asites, a 28 km da Heraklion. Non va confusa con la gola di Agios Antonios a Rethymno, vicino al villaggio di Patsos, nota anche con il nome di gola di Patsos.

Agiofarago - Asterousia

Agiofarago - Asterousia

L'Agiofarago (o Agiofarango, cioè la Gola dei Santi) è probabilmente la gola più imponente e ragionevolmente percorribile dell'ex comune di Asterousia. È lunga circa 1,5 km e termina in una magnifica spiaggia.

Gola di Topolia

Gola di Topolia

La gola di Topolia (Topoliano) si trova nell'entroterra di Kissamos, all'estremità occidentale della prefettura di Chania. Inizia dal villaggio di Topolia e dopo circa 1.500 metri esce in una valle verdeggiante, vicino al villaggio di Koutsomatados. La discesa a piedi della gola, abbastanza facile, richiede circa un'ora.

Gola di Katholiko - Chania

Gola di Katholiko - Chania

La gola di Katholiko, nota anche come To Avlaki tou Ag?ou (= canale d'acqua del santo), come la chiamano i locali, si trova all'estremità settentrionale di Akrot?ri, vicino a Chania, molto vicino al monastero di Gouverneto.

Gola di Anidri

Gola di Anidri

La gola di Anidri è una delle gole cretesi più piccole, ma a suo modo incantevole. Si trova nella regione di Paleochora, all'estremità sud-occidentale della prefettura di Chania. Si estende dal villaggio di Anidri fino alle magnifiche spiagge gemelle di Gialiskari, separate da una piccola penisola fitta di ginepri. La gola è lunga 2 chilometri. Per attraversarla occorre meno di un'ora e un po' di più per...

Leggi tutto Leggi tutto

Gola di Agios Nikolaos - Creta

Gola di Agios Nikolaos - Creta

La gola di Agios Nikolaos è fiancheggiata dalle cime di Ambelakia, a est, e di Samari, a ovest. È considerata la gola più importante di Psiloritis e della Creta centrale e prende il nome dalla cappella bizantina di Agios Nikolaos che si trova al suo ingresso meridionale. Si estende lungo l'imponente parte meridionale di Psiloritis, da nord verso sud, e collega la foresta di Rouvas a nord con la valle del fiume Koutsoulidis a...

Leggi tutto Leggi tutto

Gola di Agia Irini - Selino - Chania

Gola di Agia Irini - Selino - Chania

La Gola di Agia Irini è un luogo di bellezza e vegetazione uniche. Si trova nella parte occidentale dei Lefka Ori (Montagne Bianche), vicino al villaggio di Agia Irini, che appartiene al Comune di Kandanos? Selinos. La gola fa parte del sentiero europeo di lunga percorrenza E4 e può essere combinata con altre escursioni nella zona. È lunga 7,5 chilometri e la sua percorrenza richiede circa 3 ore. L'ingresso si trova vicino al villaggio di Ag?a...

Leggi tutto Leggi tutto

Gola di Faneromeni - Lassithi

Gola di Faneromeni - Lassithi

La Gola di Faneromeni, nella prefettura di Lassithi, nella parte orientale di Creta, è nota anche come Gola di Tutti i Santi o Agii Pantes. È una delle gole più facili da percorrere ed è facilmente accessibile, ideale per le famiglie e per le escursioni naturalistiche nella zona. Inizia a est della località di Sfakidia e termina nella baia di Faneromeni, accanto al Monastero di Faneromeni.

Gola di Arvi - Vianos

Gola di Arvi - Vianos

La gola di Arvi, una delle più spettacolari di Creta, è orientata da nord a sud. Inizia nella zona di Amiras e termina sulla costa meridionale affacciandosi sul Mar Libico. Lo sbocco della gola si trova vicino al Monastero di Agios Antonios, un po' più a nord dell'attuale insediamento costiero di Arvi. La gola può essere visitata tutto l'anno, tranne che in inverno, a causa delle precipitazioni.

Gola di Kotsifos

Gola di Kotsifos

La gola di Kotsifos è più piccola della vicina gola di Kourtaliotiko, ma ugualmente impressionante. Si trova tra le cime di Kouroupa (984 m) e Krioneritis (1.312 m) ed è lunga 2 chilometri. Il dislivello tra il punto più alto del percorso nella gola e lo sbocco è di 390 metri.

Gola di Hohlakies

Gola di Hohlakies

La gola di Hohlakies è una bellissima gola, piuttosto piccola e facilmente accessibile, situata nella prefettura di Lassithi. Inizia dal villaggio di Hohlakies e termina nella splendida baia di Karoumes, sulla costa orientale di Creta.

Gola di Richtis - Lassithi

Gola di Richtis - Lassithi

Si tratta di una delle più belle piccole gole di Creta orientale, che segue un percorso ben segnalato. Situata nella prefettura di Lassithi, tra Agios Nikolaos e Sitia, sulla costa settentrionale, segue il torrente che scorre tutto l'anno, creando una splendida cascata.

Gola di Zakros - "Valle dei morti"? - Creta

Gola di Zakros - "Valle dei morti"? - Creta

È la gola più famosa e più visitata della parte orientale di Creta. È stata chiamata "Valle dei morti", a causa delle sepolture in grotta minoiche rinvenute nella zona.

Gola di Kourtaliotiko

Gola di Kourtaliotiko

La gola di Kourtaliotiko è una delle più note e frequentate dagli amanti della natura nella regione di Rethymno, nel sud di Creta.

Gola di Imbros - Sfakia - Chania

Gola di Imbros - Sfakia - Chania

La gola di Imbros, nella zona di Sfakia, è una delle gole più profonde e strette di Creta. Inizia poco a sud del villaggio di Imbros, sull'altopiano di Askifou, ed esce dopo circa 5 chilometri, presso il villaggio di Komitades, vicino alla spiaggia di Frangokastello.

Gola di Aradena

Gola di Aradena

La gola di Aradena è una delle gole più significative e impressionanti di Creta. Il suo ingresso si trova presso il villaggio abbandonato di Aradena, che si trova all'estremità occidentale dell'altopiano di Anopoli Sfakion, sotto le imponenti e alte cime della catena montuosa di Lefka Ori.

Gola di Samaria

Gola di Samaria

La Gola di Samaria è la più lunga e una delle più imponenti gole d'Europa. È forse il percorso di trekking più popolare della Grecia, visitato da migliaia di persone ogni estate. È stata designata come Monumento Naturale Protetto dal Consiglio Europeo ed è uno dei parchi nazionali più importanti di Creta e della Grecia.

it_ITIT