Gola della Mesona

Gola della Mesona

Also available in English German French Italian

La gola di Mesona si trova a nord di Ierapetra, tra Sitia e Agios Nikolaos. Si trova sul lato est di Villaggio di Kavoussiè la continuazione del gola Havga a sud-est in direzione di Monte Thripti.

È percorribile per le escursioni dall'antico sentiero che parte da Kavoussi villaggio attraverso Havgas e prosegue parallelamente a Mesonas. La sua lunghezza totale è di 2 km e il dislivello tra l'ingresso e l'uscita è di 450 metri.

È uno dei canyon più piccoli, ma rappresenta una sfida per gli escursionisti dilettanti a causa delle sue dimensioni ridotte e il suo attraversamento richiede un'attrezzatura speciale e una formazione tecnica. La portata d'acqua è minima anche durante l'inverno, ma le condizioni meteorologiche possono rendere il sentiero insidioso, quindi è meglio non tentare dopo forti piogge. In generale, il flusso d'acqua tende a fermarsi circa a metà della gola. In media, i torrentisti esperti impiegano circa 3 ore per scendere le 9 calate.

Il gola di Havga è ugualmente piccolo e relativamente sconosciuto, spesso confuso con il Gola di Havgas in Lassithi o quello in Plaka ad est di Agios Nikolaos. Questo percorso vi condurrà attraverso la splendida catena di Thriptiche fa parte del sentiero europeo di lunga percorrenza E4, con un'ampia offerta di sentieri escursionistici. Nelle vicinanze si trova anche la gola di Ha, una delle più impegnative di tutta l'isola, con una profondità di oltre 1.000 m. Non è facilmente accessibile e non è consigliata agli escursionisti dilettanti, ma è un habitat molto importante. È lungo complessivamente 1,6 chilometri e il dislivello tra l'ingresso e l'uscita è di circa 230 metri. Il sentiero offre una vista mozzafiato sulle colline circostanti e sulla baia di Mirabello a nord.

Vicino all'ingresso di Havgas si trova l'insediamento minoico di Azorias che prosperò durante il periodo arcaico e fu scavata per la prima volta nel 1900 da Harriet Boyd. Qui si trova anche l'albero di olivo più antico di Creta, che si trova lì da più di 3225 anni.

 

it_ITIT