Viaggio a Heraklion: Houdetsi - Profitis Il?as - Venerato - Dafnes

Viaggio a Heraklion: Houdetsi - Profitis Il?as - Venerato - Dafnes

Also available in English German French Italian

Houdetsi è un villaggio ben nascosto sul pendio di una splendida valle. A sud del paese un paesaggio collinare con vasti vigneti si apre verso il sud dell'entroterra della Prefettura di Heraklion. Si tratta di un breve e piacevole viaggio su strada attraverso diversi villaggi e regioni vinicole in Heraklion.

Houdetsi? Metaxochori? Fatto? Voria

Seguendo la strada principale a sud del villaggio di Houdetsi, ci fermiamo al Monastero di EpanosifiUno dei monasteri più ricchi e grandi di Creta; nel museo si possono ammirare rari manoscritti del XVIII secolo, icone e varie reliquie sacre. Si prosegue poi verso i villaggi Metaxohori, Haraki, Realizzato, Melidohori e Voria. I villaggi hanno recentemente iniziato a svolgere un ruolo significativo nella produzione vinicola della zona e meritano di essere visitati ed esplorati.

Houdetsi? Profitis Ilias ? Venerato

Un po' più a sud di HoudetsiPossiamo percorrere una strada che attraversa una zona collinare ricca di vigneti, in direzione ovest, per poi arrivare al villaggio di Profitis Ilias. Qui si trovano i resti di un castello bizantino, costruito da Niceforo Foca (imperatore bizantino del X secolo d.C.) sopravvivono ancora oggi. Proseguiamo in direzione sud-ovest, attraversando altre colline ricoperte di vigneti, e attraversiamo i villaggi Kiparissos e Pyrgos per finire in una splendida valle. All'uscita occidentale della valle, si incontra la seconda regione vinicola di Creta, con il villaggio di Dafnes come epicentro. La zona ha una lunga tradizione di coltivazione di varietà selezionate per la vinificazione. Venerato, il primo villaggio che raggiungiamo, è costruito sul versante occidentale di una piccola gola che porta lo stesso nome. All'ingresso del villaggio, in un'area paesaggistica, si possono vedere sculture di roccia porosa. Sono state lasciate lì dagli artisti che arrivano al villaggio da tutto il mondo per partecipare al simposio internazionale di scultura che si tiene qui ogni anno. Di fronte Veneratosul versante orientale, si trova l'antichissima Monastero di Palianiche esiste fin dai primi secoli dell'Impero bizantino. A sud della chiesa principale si trova un albero di mirto secolare. Il 23 settembre si svolge una festa annuale per celebrare l'albero, che è sopravvissuto fin dagli anni minoici.

Venerato? Siva? Dafnes ? Heraklion

A breve distanza a nord di Venerato, raggiungiamo i villaggi Siva e Dafnesche vantano una lunga tradizione vinicola. Qui si tiene ogni estate un festival del vino molto popolare; durante i festeggiamenti, il vino è disponibile gratuitamente in abbondanza e i visitatori possono divertirsi ascoltando musica cretese dal vivo. Dopo Dafnes (5), dopo aver attraversato un paesaggio collinare a nord del villaggio, ci ritroviamo in una valle; la strada che la percorre ci riporta a Heraklion, nella zona di Estavromenos.

Venerato? Avgeniki ? Agios Thomas

A sud di Venerato, troviamo i villaggi Avgeniki e Agios Thomas, che sono circondate da un paesaggio rurale di particolare bellezza, formato da antichi vigneti e uliveti che si scorgono sui fianchi delle colline. A sud-ovest, in lontananza, la collina rocciosa di Patela, vicino al villaggio di Prinias domina, su cui si ergono le rovine di Rizinia antica si trovano.

Per coloro che desiderano conoscere altre zone vinicole di Heraklion, le scelte sono innumerevoli. Dalla zona di Dafnessi può prendere la strada che porta a sud, verso la valle di Messara e la zona di Antica Gortyna, la capitale della Creta romana. Lì, nel paesaggio collinare intorno al villaggio di Plouti e di Lavirinthos grotta si estende un eccezionale vigneto tradizionale. In Antica Gortyna, il cosiddetto Codice di diritto di Gortyn è stato ritrovato il più antico testo legislativo della Grecia. Si tratta di 12 lastre di pietra su cui sono incise le regole per la coltivazione della vite.

 

Lunghezza del percorso: 68 km

Regione: Heraklion, Archanes-Asterousia, Gortina

 

it_ITIT