Altopiano di Niato

Altopiano di Niato

Also available in English German French Italian

Niatos è un piccolo altopiano ad un'altitudine di 1.200 metri ed è un poljecome la maggior parte dei altopiani di Creta.

Non è mai stato abitato o coltivato, ma è utilizzato esclusivamente per il bestiame. Il sentiero europeo di lunga percorrenza E4 attraversa l'altopiano collegandolo alla Montagne Bianche o Lefka Ori.

L'altopiano di Niatos appartiene all'unità regionale di ChaniaÈ una regione isolata, accessibile in auto o a piedi. Da un lato, è incorniciata dalla maestosa Montagne Bianche e dall'altra parte, la foresta di Asfendou. Si tratta di una parte splendida del sentiero E4 da esplorare, tuttavia il percorso è spesso scarsamente segnalato, quindi occorre prestare molta attenzione. Se state guidando da ChaniaLa distanza è di poco più di 60 km e vi farà attraversare le villaggio di Askifou e verso le montagne.

Altopiano di Niato

Il percorso dal villaggio all'altopiano presenta l'ulteriore difficoltà di una ripida salita, ma le splendide viste sul paesaggio valgono la fatica. Timi e querce completano il paesaggio e, naturalmente, si possono vedere molte capre al pascolo. Il sentiero da Altopiano di Niatos a Askifou continua fino al picco del Montagne Bianche (Lefka Ori) verso il picco di Kastro (2,218 m). Da Askifou è anche possibile spostarsi a sud verso Gola di Imbros e ritrovarsi nel villaggio di Komitades. In alternativa, c'è il "Askifou? Impros? Kallikratis" verso est e l'insediamento abbandonato di Asfendou e Kallikratis altopiano. Nel villaggio di Askifouvale la pena di visitare il sito Museo della Guerra di Georgios Hatzidakis, una collezione personale di armi della Seconda Guerra Mondiale e altri oggetti personali.

Su una piccola collina, all'uscita orientale dell'Altopiano, si trova uno dei rifugi più recenti della regione. Il Rifugio Tavri è stato costruito nel 1992 e dista 7,5 km da Ammoudari insediamento. Può ospitare fino a 42 scalatori. La salita dal vecchio sentiero ha una lunghezza totale di circa 3 km e richiede circa 2 ore. L'area di ?Tavris e Niatos è una delle prime aree sviluppate dal Associazione alpinistica di Chania.

 

it_ITIT