58-59 Rouvas ? Rifugio di quercia ? Asites

58-59 Rouvas ? Rifugio di quercia ? Asites

Also available in English German French Italian

Rouvas ? Rifugio di Quercia ? Asites

Il gola di Rouvas, nota anche come Agios Ioannis dal vicino monastero, si trova nella parte meridionale di Creta, a circa 45 km dal capoluogo Heraklion. Il villaggio di Rouvas incastonato tra Zaros e Gergeri ha dato il suo nome anche alla vicina foresta di Rouvas. Un ecosistema molto importante, con agrifogli, pini, platani e cipressi sul versante sud-orientale dell'area. Gamma di psiloriti, la montagna più alta dell'isola.

Il percorso E4 verso il villaggio di Asites è un bellissimo sentiero in salita con una vista mozzafiato sulla valle sottostante.

Il percorso E4 da Rouvas ad Asites (attraverso il Rifugio della Quercia)

Dal monastero di Agios Ioannis (1), si imbocca la strada sterrata che attraversa l'angolo sud-orientale della foresta di Rouvas, in direzione est. Poi, sale sul versante orientale e, dopo 4,5 km (circa 1 ora e 35 minuti), ci porta a un'altitudine di 1.300 m, dove si divide (2) in due rami, verso nord e verso sud. Il ramo meridionale conduce al villaggio di Gergeri.

Prendiamo il ramo nord e dopo 1.900 m arriviamo a una piccola area pianeggiante con una cisterna (3) alla nostra destra. Subito dopo si incontrano due diramazioni a destra che ignoriamo. Proseguiamo sulla strada sterrata principale per circa altri 300 m, fino a raggiungere un pianoro e una diramazione a destra (4). Giriamo a destra (verso est), attraversando una rada vegetazione di querce sempreverdi. Dopo 5 minuti, la strada sterrata ci porta in fondo al pianoro, dove si trovano un pozzo e un paio di abbeveratoi (5), tra rocce e querce caratteristiche. L'acqua del pozzo non è potabile.

Da questo punto in poi si inizia a salire lungo un piccolo canalone, sul versante occidentale della vetta di Gyristi. Inizialmente si cammina tra querce e cespugli, che gradualmente si diradano. Il sentiero non è facilmente individuabile, tuttavia i cartelli e i segni rossi indicano la strada giusta. Dopo circa un'ora di salita (circa 1.100 m), raggiungiamo una sella (6) a 1.620 m di altitudine, a nord della vetta di Gyristi (1.774 m). La vista in lontananza della città di Heraklion, a est, e dell'intero bacino e del bosco di Rouvas, a ovest, è mozzafiato. Se si prosegue verso nord, lungo la cresta, per circa 1 ora e 30 minuti, si arriva in cima alla vetta di Koudouni. Dalla sella si inizia a scendere sul versante orientale, seguendo il canalone.

Alla nostra sinistra vediamo un grande inghiottitoio. Attraversiamo una zona completamente spoglia e rocciosa e dopo circa 35 minuti incontriamo un altro inghiottitoio, alla nostra destra. Costeggiamo il bordo settentrionale dell'inghiottitoio e continuiamo a salire in direzione nord-est; dopo circa 10 minuti arriviamo a una piccola zona pianeggiante. Proseguiamo in direzione nord-est fino a raggiungere una caratteristica roccia con incisa una freccia indicante la direzione (7). Da questo punto si segue il sentiero, abbastanza evidente, che percorre l'avvallamento del pendio in direzione sud-est e, dopo circa 35 minuti, si arriva al punto di partenza. Rifugio del Club Alpinistico di Heraklion appare in basso.

Proseguiamo fino a raggiungere una piccola sorgente d'acqua accanto a una caratteristica quercia, che ha dato il nome alla zona. (Prinos = quercia). Dalla sorgente si prosegue ancora un po' verso sud, per 2 minuti, fino a raggiungere il rifugio, a 1.100 m di altitudine (8). Dalla sorgente si segue il sentiero che scende su un piccolo pianoro, passa attraverso un piccolo gruppo di querce e inizia a seguire una piccola gola.

Dopo circa 600 m (20 minuti) di discesa, si costeggia un piccolo recinto di confine e si raggiunge la fine di una strada sterrata (9), che si segue. Inizialmente la strada sterrata si dirige verso sud; ignoriamo una strada laterale sinistra, tracciamo un arco verso nord e poi raggiungiamo un piccolo ruscello (10). Da questo punto in poi si prosegue su una strada asfaltata. Si scende dolcemente tra gli ulivi, in direzione est, ignorando le strade secondarie. Dopo 3 km complessivi, si arriva alla strada principale, a sud del paese di Ano Asites (11).

 

Lunghezza del percorso 14,5 km
Durata dell'escursione 4,5 ore
Quando fare un'escursione Primavera, autunno, estate
Regione del percorso Heraklion
it_ITIT