Mura e porte veneziane a Heraklion

Mura e porte veneziane a Heraklion

Also available in English German French Italian

Già dagli anni del Primo Periodo Bizantino (330-840 d.C.), la città di Heraklion aveva delle fortificazioni che furono completate sia dalla Arabo conquistatori (840-961 d.C.) e dai Bizantini (961-1204 d.C.), nonché dai Veneziani dopo il 1211 d.C..

Tuttavia, la minaccia emergente dei Turchi costrinse Venezia a fortificare la capitale di Regno di Candia nel modo più moderno ed efficace dell'epoca. La forma delle fortificazioni che vediamo oggi è basata sui disegni dell'ingegnere capo M. Sanmicheli e furono costruiti nel periodo 1462-1560 circa.

La cinta muraria principale era lunga 3 km e aveva quattro porte e sette bastioni circondati da un ampio fossato, all'esterno del quale si trovavano bastioni oggi non conservati.

Muro della fortezza veneziana di Heraklion

Le fortificazioni di Heraklion sono considerati, sia per le dimensioni che per l'estetica e la perfezione funzionale, tra i più importanti del Mediterraneo orientale.

Porte di fortificazione di Heraklion

La fortificazione veneziana della città aveva quattro porte principali, situate ai quattro punti dell'orizzonte. A nord, alla fine dell'odierna via 25 agosto, si trovava la porta di accesso alla città.Porta di Molosche conduceva al porto. A ovest, c'era il ?Porta del Pantocratoreaccanto al quale si trova oggi la nuova imponente Canioporta.

A est del luogo dove oggi si trova la piazza centrale della città, Piazza Eleftherias, è stato il ?Porta di Agios Georgios?. A sud si trovava il ?Porta di Gesù?. Oltre a queste porte principali, altre tre porte facilitavano la comunicazione della città con il mare. Quella a ovest era la ?Porta di Sant'Andreache prende il nome dall'omonimo bastione; questo era il punto più debole della difesa delle mura e da dove i turchi entrarono in città nel 1669.

La seconda porta a est era chiamata ?Porta della spiaggiaperché conduceva alla spiaggia situata a est della città. Il terzo a nord è il ?Cancello in pellesituato a ovest della Museo storico di Heraklion che vale la pena visitare per farsi un'idea più precisa della storia cretese.

Fortezza veneziana di Heraklion - Koules

it_ITIT