Domenikos Theotokopoulos (alias El Greco)

Domenikos Theotokopoulos (alias El Greco)

Also available in English German French Italian

Domenikos Theotokopoulos è nato a Candia veneziana (come Heraklion (allora conosciuto), nel 1541 ed è una delle figure più importanti della storia della pittura.

Creta è il luogo in cui ha mosso i primi passi per imparare a dipingere e quando è partito per ItaliaA soli 20 anni, sembra aver già acquisito la piena padronanza delle competenze e delle pratiche dell'approccio bizantino all'arte. In VeneziaNel suo primo approdo in Italia, ha ricevuto l'insegnamento di Tiziano. È qui che ha perfezionato la sua conoscenza di Occidentale arte, adottando aspetti di Manierismo. Dopo un breve soggiorno a Roma, si è stabilito a Toledo, Spagna nel 1577; qui realizzò le sue opere più importanti. Non abbandonò mai le sue radici cretesi e tutte le sue opere sono firmate "Domenikos Theotokopoulos di Creta ha dipinto (questo)". Il suo stile contiene molti elementi della Scuola Veneziana e dello stile di Manierismo popolarizzato durante la seconda metà del XVI secolo. Allo stesso tempo ci sono elementi unici e una notevole quantità di input che sono propri del pittore. Il suo lavoro riunisce elementi della tradizione orientale e occidentale. In tempi successivi è stato visto come un precursore, che ha influenzato il percorso dell'arte moderna, soprattutto quando si tratta di Espressionismo e Cubismo.

Il Museo di El Greco si trova nel piccolo villaggio di Fodele, a circa 29 km a ovest di Heraklion; è da qui che proviene suo padre. Il Museo presenta una collezione di El Greco? lavori, tutte le copie. Qui si può avere un'idea più precisa delle sue influenze durante la giovinezza. A Heraklion, presso la porta di Betlemme nelle mura veneziane, c'è un'altra piccola mostra con altre copie delle sue opere, oltre ai costumi del film ?El Grecoda G. Smaragdis. Due delle sue opere originali sono esposte nella mostra Museo storico di Creta a Heraklion, ?Il Battesimo di Cristo? (1567) e ?Vista del Monte Sinai e del Monastero? (1570). La sua opera si ispira molto ai soggetti religiosi, in particolare Ortodossia greca e ha contribuito a consolidare la sua reputazione e a renderlo una delle figure più influenti.

 

it_ITIT