La Cattedrale della Vergine Maria (Panagia Trimartiri)

La Cattedrale della Vergine Maria (Panagia Trimartiri)

Also available in English German French Italian

Il Cattedrale della Presentazione di Maria Vergine conosciuto anche come Panagia Trimartiri è considerato il protettore della città di Chania. La navata centrale è dedicata alla Presentazione della Vergine Maria (Isodia tis Theotokou), che si celebra il 21 novembre. La navata settentrionale è dedicata a San Nicola (Agios Nikolaos) e la navata meridionale della Tre padri cappadoci (Tris Ierarhes).

 La chiesa è costruita sul sito di una chiesa precedente che, secondo quanto riferito, esisteva qui dal XIV secolo. In seguito, con la conquista della città da parte degli Ottomani, nel 1645, la chiesa fu trasformata in una fabbrica di sapone, ma non furono apportate modifiche all'esterno e alla pianta dell'edificio. Da quel momento in poi, la sua storia si è intrecciata con le leggende locali. Dopo il fallimento della fabbrica di sapone, Mustafa Pasha, all'epoca primo ministro, cedette l'edificio alla comunità cristiana della città e chiese la ricostruzione del tempio. 

La leggenda narra che Mustafa Pasha prese questa decisione quando il suo bambino cadde in un pozzo lì vicino e fu salvato grazie all'aiuto del Vergine Maria. Nonostante le tensioni tra le Musulmano e le comunità cristiane, il restauro della chiesa procedette senza problemi. La costruzione della chiesa fu completata nel 1860, dando vita all'edificio che vediamo oggi, una basilica a tre navate con una navata centrale sopraelevata e numerosi elementi architettonici di influenza veneziana, come colonne quadrate e cornici intagliate. Solo allora, l'icona di la Presentazione della Vergine Mariache era stato portato via dall'ultimo operaio della fabbrica di sapone, è stato riportato al suo posto all'interno della chiesa. La storia della chiesa di Panagia Trimartiri La chiesa è intrecciata con la storia della città stessa. Fu spesso utilizzata come luogo di rifugio e subì ingenti danni durante la rivolta cretese del 1897. La sua ristrutturazione fu intrapresa dallo zar di Russia e anche il campanile fu costruito grazie alla sua donazione. Trimartiri ha subito molti danni durante il bombardamento di Chania nel maggio 1941.

 

it_ITIT